Blog

Onoterapia e comunicazione aumentativa

12 agosto 2013

Onoterapia e Comunicazione Aumentativa Alternativa (C.A.A.) con l'utilizzo del software ALPACA (Alternative Literacy with PDA and Augmentative Communication for Autism).

La Comunicaziona Aumentativa Alternativa
"Comunicazione Aumentativa e Alternativa è il termine usato per descrivere l’insieme di conoscenze, tecniche, strategie e tecnologie che facilitano e aumentano la comunicazione in persone che hanno difficoltà ad usare i più comuni canali comunicativi, soprattutto il linguaggio orale e la scrittura (Aurelia Rivarola. "Comunicazione Aumentativa e Alternativa". Centro Benedetta D'Intino Onlus, 2009, pag 3)
Viene definita Aumentativa perché non si limita a sostituire o a proporre nuove modalità comunicative ma, analizzando le competenze del soggetto, indica strategie per incrementare le stesse (ad esempio le vocalizzazioni o il linguaggio verbale esistente, i gesti, i segni). Alternativa perché si avvale di ausili e della tecnologia avanzata. Questo approccio ha come obiettivo la creazione di opportunità di reale comunicazione e di effettivo coinvolgimento della persona; per questo dev’essere flessibile e su misura della persona stessa. ALPACA (Alternative Literacy with PDA and Augmentative Communication for Autism) La comunicazione alternativa sul telefono cellulare dotato di touchscreen: è il comunicatore ALPACA. Sviluppato da Sardiniaweb nel 2007 con i palmari è stato integrato su richiesta della Dott.ssa Elisabetta Cannas, per questo progetto,  con delle apposite immagini per l'onoterapia.     A chi è rivolto
  • Bambini e adulti con disturbo pervasivo dello sviluppo (Asperger...)
  • Bambini ed adulti con difficoltà comunicative legate a condizioni congenite o condizioni acquisite (es. ictus)
Obiettivi Incrementare nel paziente le capacità comunicative insegnandogli a curare le relazioni interpersonali attraverso l'onoterapia. La calma, la pazienza, la tranquillità, la lentezza dell'asino permetteranno al soggetto di imparare a sviluppare relazioni interpersonali in assoluta armonia con se stesso e con gli altri. Durata e svolgimento degli incontri Dopo un primo incontro conoscitivo e valutativo del soggetto i successivi avranno la durata di 1 ora circa. Durante gli incontri il paziente avrà a disposizione il software Alpaca per l'onoterapia con le immagini comunicative necessarie per esercitare e migliorare la comunicazione. Per avere maggiori informazioni e prenotazioni Dott.ssa Elisabetta Cannas eli.cannas@asinopertutti.it Ringraziamenti Sardiniaweb Raffaelangela Pani Dott. Andrea Mameli

Dove siamo

27 dicembre 2010

Ci troviamo a Rignano sull'Arno...

mandaci una mail per sapere come raggiungerci!

Eventi

27 dicembre 2010

 

← "Un momento per le mamme"

______________________________________

 

← "I racconti di ciuchino"

 

____________________________________

 

← Onoterapia

e

Comunicazione Aumentativa Alternativa

 

________________________________________________

 

La nostra ricerca

pubblicata

negli annali dell'Istituto Superiore di Sanità citata sul blog del Dott. Andrea Mameli...

...Grazie...